martedì 29 novembre 2011

Arrivano le feste: cake 4 stagioni!

Tra due giorni è Dicembre, e da che mondo è mondo si scrive Dicembre e si legge "feste natalizie" ! Ci sono anni in cui le sento meno, altri di più.... quest'anno devo dire che ho voglia dell'atmosfera natalizia, ma sinceramente questo clima da "Natale in California" non è che mi aiuti molto a calarmi nella visione di camini accesi, candele, piumoni e berrettoni da Babbo Natale.... In compenso non faccio fatica a prefigurarmi ricche tavole imbandite di ogni leccornia, mitologici "piatti delle feste", ricette che si tirano fuori una volta all'anno per fare bella figura, mise en place (come sono fine) elegantemente studiate ad arte per accogliere gli ospiti prima con una bella atmosfera calda e conviviale poi con pietanze curate in ogni dettaglio che si spera possano essere altrettanto gradite... Questo è ciò che mi figuro: che poi non è proprio detto che sarà ciò che mi aspetterà o che riuscirò a mettere in pratica!!!!
O meglio, per quanto riguarda l'aspetto alimentare, sono certa che non sarò delusa; sia se sarò ospite, ma anche se saremo noi ad ospitare: le occasioni per sperimentare ricette nuove e stuzzicanti sono sempre graditissime, soprattutto perchè siamo noi i primi ad avere un certo interesse a riguardo!! :-P
In ogni caso, comincerò a cercare e studiare qualcosa che possa degnamente rappresentare le feste: pazienza se il momento non è dei migliori, cercheremo di renderlo piacevole noi con le nostre idee! E se è vero che a Natale si è tutti più buoni, cercheremo anche di attenerci a questo vecchio adagio: per qualche settimana mettiamo da parte le cose negative e cerchiamo di tirare fuori solo quelle positive. Niente di più banale, lo so, ma io per prima dovrei fare tesoro di questo consiglio!


In attesa quindi di cibi ricchi, grassi (chissenefrega -tutto attaccato- !!), saporiti e consolatori, beccatevi questo cake di una semplicità di esecuzione estrema ma saporito e piacevolissimo. Sembrerebbe più primaverile, da pic-nic sui prati,  ma anche tagliato a bocconcini fa la sua brava figura come accompagnamento da aperitivo in qualunque stagione.





CAKE TONNO E BASILICO

100gr farina
1 bustina di lievito
3 uova
320gr di tonno (anche al naturale)
80gr di parmigiano gratuggiato
4/5 cucchiaini di pesto alla genovese
100ml circa di latte
olio evo e sale q.b.

Mescolare la farina con il lievito, aggiungere le uova, il formaggio, il pesto e il latte.
Aggiungere il tonno spezzettato (se usate quello sott'olio scolarlo bene) e frullare il tutto fino a renderlo omogeneo. Aggiungere un poco di olio evo e regolare di sale se necessario.
Versare in uno stampo da plum cake e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti.
Servirlo a temperatura ambiente.

5 commenti:

  1. Allora a Natale tutti da te??????

    RispondiElimina
  2. Bellissimo cake! Se ti va di farti un giro da me, ti ho passato il testimone per il giochino dei 7 links. Buona notte, Babi

    RispondiElimina
  3. Babi, ti ringrazio molto...ma mi sa che il mio "contenitore di ricette" è un po' troopo giovane per partecipare!!! Se i 7 links continueranno, parteciperò volentieri fra un annetto!!! :-D
    Intanto complimenti per le tue ricette, bellissime e originali!

    RispondiElimina
  4. Grazie a te Viviana, anche il mio blog é appena nato ed ero in dubbio se partecipare o meno, poi mi sono buttata lo stesso. Hai già tante bellissime ricettine! Un bacio, Babi

    RispondiElimina